Progetti e formazione

CORSO ISTRUTTORE di NUOTO

CORSO AIUTO ISTRUTTORE

Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia

DATA PROVA PRATICA: MERCOLEDI' 8 FEBBRAIO 2017 ORE 19.30 PISCINA SAN VITO

Le iscrizioni, corredate di documentazione personale dovranno pervenire alla Federazione Italiana Nuoto Com. Reg. F.V.G: - piscina Bianchi passeggio S. Andrea 8 – 34143 Trieste, al n. fax 040/302498, o indirizzo mail finregionefvg@gmail.com , entro martedì 7 febbraio p.v.

Il presente Comitato Regionale F.I.N. FVG intende organizzare un corso per “allievo istruttore” di nuoto, che si svolgerà presso le piscine di San Vito, Maniago, Fontanafredda e Spilimbergo.

Le lezioni si svolgeranno secondo il calendario allegato in fondo pagina

Il corso avrà luogo solo se un quorum sufficiente di persone supererà la prova pratica.

Il programma del corso prevede: 48 ore di teoria , 8 ore di lezioni pratiche, 50 ore di tirocinio didattico (da svolgere prima dell’esame) da effettuare presso una scuola nuoto federale, che a tirocinio ultimato rilascerà apposita dichiarazione certificata dal coordinatore della scuola nuoto.


Il tecnico con la qualifica di allievo istruttore, qualifica propedeutica, può esercitare all'interno delle Scuole Nuoto Federali le stesse attività dell'istruttore di base solo se la sua attività è controllata e pianificata da un Coordinatore qualificato.


Al corso potranno partecipare ambo i sessi con i seguenti requisiti:

1) aver compiuto i 18 anni alla data di svolgimento degli esami

2) essere in possesso del titolo di studio non inferiore alla scuola dell’obbligo

3) non aver riportato condanne penali

4) disporre di certificato di buona salute

5) aver superato la prova attitudinale di accesso


Per essere ammessi al corso è necessario superare una prova pratica che consiste:

- dimostrazione buona abilità acquatica: esecuzione di un tuffo di partenza, prova d’immersione, dimostrazione di nuotata subacquea, prova di galleggiamento verticale (bicicletta)

- nuotare 25 metri per ogni stile


Alla prova pratica d’ammissione ogni candidato è tenuto a presentarsi con:

a) un documento d’identità valido

b) € 50,00 quota d'ammissione alla prova pratica, in assegno circolare e/o bancario, o vaglia postale, intestato a F.I.N. Comitato Regionale FVG, o bonifico bancario a BNL FIN CR FVG (portare copia bonifico) iban IT 58 X 01005 03309 000 000 000 711 : causale: quota prova pratica corso S.I.T.

La quota non è rimborsabile.

La prova è gratuita per coloro che sono in possesso della qualifica di Assistente Bagnante F.I.N.

c) Certificato medico di buona salute

d) Copia della domanda di partecipazione

e) Occorrente per effettuare in acqua la prova


data prova pratica: mercoledì 8 febbraio 2017 ore 19,30 piscina di San Vito


La frequenza alle lezioni è obbligatoria. Alle prove d’esame sono ammessi solo i corsisti che hanno partecipato ad un minimo del 75% delle ore di lezione (42 ore) e svolto interamente il tirocinio pratico previsto. L'esame consisterà in una prova scritta ed una orale.

I candidati non ritenuti idonei all'esame, potranno effettuare una seconda prova di esame, dietro versamento dell'apposita quota e richiesta scritta, non prima di 60 giorni e non oltre un anno dalla data del primo esame. Qualora il candidato risultasse ancora assente o non idoneo deve frequentare nuovamente il corso.

Le iscrizioni, corredate di documentazione personale dovranno pervenire alla Federazione Italiana Nuoto Com. Reg. F.V.G: - piscina Bianchi passeggio S. Andrea 8 – 34143 Trieste, al n. fax 040/302498, o indirizzo mail finregionefvg@gmail.com , entro martedì 7 febbraio p.v.



Dopo il superamento della prova attitudinale, i promossi dovranno provvedere al


1) pagamento della tassa di euro 266,00 da versare alla F.I.N. centrale a mezzo bollettino di c/c

postale c/c n. 73831349 intestato a Federazione Italiana Nuoto- Stadio Olimpico–Curva Nord - 00135 Roma

oppure tramite bonifico bancario BNL agenzia 6309 c/o CONI v.Costantino Nigra 15 00135 Roma

iban IT 23 Z 01005 03309 000 000 010118 causale: quota corso S.I.T.


Per gli Assistenti Bagnanti F.I.N. in regola con il tesseramento la quota viene ridotta ad € 213,00


2) pagamento della tassa di euro 244,00 da versare al Comitato Regionale FVG in assegno non

trasferibile e/o vaglia postale o bonifico bancario a BNL FIN CR FVG

iban IT 58 X 01005 03309 000 000 000 711 causale: quota corso S.I.T.


Per gli Assistenti Bagnanti F.I.N. in regola con il tesseramento la quota viene ridotta ad € 235,00


una copia dei versamenti dovrà essere inviata al Comitato regionale FIN FVG


Dovranno consegnare al Comitato:

  • Autocertificazione (vedi modulo allegato) di: nascita, residenza, buona condotta (assenza di condanne penali), titolo di studio

  • 2 foto tessera e fotocopia di un documento d’identità valido


Su richiesta scritta dell'interessato è possibile ottenere la rateizzazione delle quote previste come indicato:

pagamento del 70% della quota prevista al momento dell'iscrizione al corso

pagamento del 30% della quota prevista prima degli esami finali (indispensabile per accedere all'esame).


In caso di rinuncia alla partecipazione, è previsto il rimborso della quota d'iscrizione al netto delle spese di segreteria ed organizzative, con le modalità e limitazioni previste dalla Circolare Normativa 2016/2017 (www.federnuoto.it) pag. 75, previa comunicazione al Comitato Regionale FVG.


Dopo aver sostenuto l’esame finale, verrà data comunicazione dell’esito dell’esame e, in caso di esito positivo, il nuovo tecnico è inquadrato nella Federazione Italiana Nuoto


Una volta superato l'esame finale, l’inquadramento F.I.N.- S.I.T. è subordinato al pagamento di € 70,00 quale tassa annuale federale (valida dal 1 ottobre al 30 settembre dell’anno successivo) stabilita dalle normative vigenti, in assegno bancario e/o circolare o vaglia postale intestato a FIN Comitato Regionale FVG, per l’emissione e convalida del brevetto. All'inizio della successiva stagione sportiva (1 ottobre), i tecnici F.I.N. dovranno provvedere al rinnovo del brevetto e così per ogni stagione.


Il tecnico con la qualifica di allievo istruttore, qualifica propedeutica, può esercitare all'interno delle Scuole Nuoto Federali le stesse attività dell'istruttore di base solo se la sua attività è controllata e pianificata da un Coordinatore qualificato.


Tutti i tecnici all'interno della F.I.N., per mantenere il ruolo, sono tenuti a seguire un corso o seminario d'aggiornamento relativo alla propria qualifica ogni 4 anni.




Il Segretario

(A.Ferrante




FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO

Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia


IL SOTTOSCRITTO

Cognome………………………………… Nome…………………………………………..


Nato il ………………………a………………………………provincia……………………..


Residente a …………………………..via/piazza……………………………...c.a.p…………


Codice fiscale………………………………………..


Recapito telefonico…………………………..indirizzo mail …………………………………


Professione…………………………………… Titolo di studio………………………………


Fa domanda di partecipazione al corso “ALLIEVO ISTRUTTORE” di nuoto, data......................


Si impegna a partecipare alla prova pratica presentando i seguenti documenti:

  • domanda compilata e firmata

  • pagamento della quota d’iscrizione, € 50,00 non rimborsabile

  • Certificato medico di buona salute


Dopo il superamento della prova pratica d’ammissione al corso, il sottoscritto si impegna a versare le quote previste dalla normativa 2016/2017 e di cui sono a conoscenza


Autocertificazione (vedi modulo allegato)


Dichiara inoltre di essere a conoscenza che:


  • Tutti i tecnici all'interno della F.I.N., per mantenere il ruolo, sono tenuti a seguire un corso o seminario d'aggiornamento relativo alla propria qualifica ogni 4 anni.


  • di aver preso visione e letto l’informativa sulla privacy e di aver liberamente fornito i dati e quindi:


acconsento al trattamento ed alla comunicazione dei dati personali per le finalità ed ai soggetti indicati nell’informativa, e alla diffusione dei dati personali per le finalità e nell’ambito indicato al punto 5 dell’informativa si no


acconsento al trattamento dei dati giudiziari e sensibili necessari per lo svolgimento delle operazioni indacate al punto 5 dell’informativa si no


per la diffusione dei dati personali per le finalità e nell’ambito indicato nel punto 6 dell’informativa

si no



Data………………… firma…………………………………… .



FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO




DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA CERTIFICAZIONE

(art.2 L. 4.1.1968, n. 15 ; art 3..10 L. 15.5.1997, n. 127 ; artt.1,3 e 4 DPR 20.10.1998 n. 403)



Il sottoscritto _________________________________________________________________


a conoscenza che, ai sensi dell’art. 26 , 1.4.1968 n. 15 richiamata da art. 6, comma 2 DPR 20.10.1998, n. 403, le dichiarazioni mendaci, la falsità in atti e l’uso di atti falsi sono puniti dal codice penale e da leggi speciali in materia oltre che con la decadenza dei benefici eventualmente conseguiti, a seguito di provvedimenti adottati in base a dichiarazione rivelatisi non veritiere.


A richiesta della Federazione Italiana Nuoto per domanda corso istruttori di nuoto


dichiara sotto la propria responsabilità ,


di essere nato a ________________________________________


in data _______________________________________________


residente a ____________________________________________


via /piazza __________________________________n. ________


di essere cittadino italiano


di essere in godimento dei diritti politici e di non aver a tutt’oggi riportato condanne penali


di essere in possesso del seguente titolo di studio ___________________________________


Luogo e data __________________



Il Dichiarante



_____________________________












INFORMATIVA EX ART. 13 D. LGS. 196/2003


Desideriamo informarLa che il D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (“Codice di protezione dei dati personali”) prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, comuni e sensibili.

Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. n. 196/2003, pertanto, Le forniamo di seguito le necessarie informazioni sulle finalità e sulle modalità del trattamento dei dati personali e sugli strumenti di tutela previsti dalla normativa:

1) I dati personali, comuni e sensibili già acquisiti o che verranno forniti da lei direttamente ovvero raccolti presso terzi saranno soggetti a trattamento da parte della Federazione Italiana Nuoto per le finalità indicate al successivo punto 2), e trattati nel rispetto della normativa vigente.

2) I dati da Lei forniti verranno trattati ed utilizzati per le finalità e gli adempimenti connessi alla gestione dei rapporti con la Federazione Italiana Nuoto quali, in particolare, l’affiliazione ed il tesseramento nonché all’adempimento od assolvimento di obblighi previsti da leggi, da regolamenti, dalla normativa comunitaria e da disposizioni impartite da autorità a ciò legittimate dalla legge;

3) Il trattamento dei dati potrà riguardare tutte le operazioni indicate all’art.4, comma 1, lett. a) del Codice Privacy, ed in ogni caso si svolgerà in conformità a quanto previsto agli artt. 1 e 11 del Codice medesimo. Il trattamento sarà effettuato con modalità e strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza e potrà essere effettuato mediante strumenti manuali, informatici o telematici atti a gestire, memorizzare e trasmettere i dati stessi su supporti cartacei, magnetici e digitali. Le operazioni di trattamento saranno effettuate direttamente dall’organizzazione del Titolare, mediante l’ausilio dei propri Responsabili ed Incaricati, ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice;

4) Il conferimento dei dati è facoltativo con espresso avvertimento che, tuttavia, l’eventuale rifiuto di fornire tali dati potrà comportare l’impossibilità di prendere in considerazione la richiesta di affiliazione o tesseramento ed, in via più generale, la conseguente mancata o parziale esecuzione del rapporto ovvero la mancata prosecuzione del rapporto;

5) I dati non saranno oggetto di diffusione ad altri soggetti e, solo previo espresso consenso, potranno essere comunicati ad altri soggetti per finalità strettamente funzionali ed istituzionali all’attività della Federazione Italiana Nuoto quali professionisti, centri elaborazioni dati incaricati, società sponsor per far fornire informazioni, anche commerciali, su servizi offerti o iniziative future ed inoltre: I. Il trattamento potrà riguardare anche dati personali rientranti nel novero dei dati giudiziari e sensibili idonei a rivelare lo stato di salute. I dati sanitari potranno essere trattati da centri medici delle Compagnie Assicurative per eventuali accertamenti in merito ad infortuni occorsi ai tesserati, o per accertamenti sanitari conseguenti ad azione risarcitorie proposte da o contro la Federazione Italiana Nuoto, gestione dei sinistri ovvero per far valere o difendere un diritto nelle opportune sedi;

II. Il trattamento sui dati giudiziari e sensibili, sarà effettuato esclusivamente ai sensi delle autorizzazioni generali rilasciate dal Garante per la privacy e i dati in questione non saranno comunicati ad altri soggetti né saranno oggetto di diffusione né trasferiti all’estero.

6) Il trattamento avrà una durata non superiore a quella necessaria agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti, in ottemperanza anche agli obblighi di natura civilistica, fiscale, tributaria, contabile vigenti;

7) Il titolare del trattamento è la Federazione Italiana Nuoto;

8) Il responsabile del trattamento è il Presidente del Comitato Regionale, domiciliato presso la sede dello stesso;

9) In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’art. 7 del D. Lgs n. 196/2003, che per Sua comodità riproduciamo integralmente:

Art. 7 – Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:

a) dell’origine dei dati personali;

b) delle finalità e modalità del trattamento;

c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;

d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentate designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;

e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designando nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L’interessato ha diritto di ottenere :

a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;

b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza,

anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati odiffusi, eccettuando il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestatamene sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti

allo scopo della raccolta;

b) al trattamento di dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o

di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione

commerciale.

FEDERAZIONE ITALIANANUOTO